fbpx

Chi deve pagare le spese tra proprietario e inquilino?

RIPARTIZIONE SPESE TRA LOCATORE E CONDUTTORE

Ci sono riferimenti normativi che regolano il rapporto tra  inquilino e proprietario (continua a leggere)  

Per la suddivisione delle spese c’è una comodissima tabella, alquanto dettagliata, che distingue le spese tra ‘L’ locatore (proprietario) e ‘C’ conduttore, ovvero inquilino.

In sintesi l’articolo 1575 del c.c. stabilisce gli obblighi principali per il proprietario (consegna di un immobile in buono stato, il mantenimento di questo stato per la durata del contratto e il pacifico godimento del bene da parte dell’inquilino) 

e l’articolo 1587 del c.c. che raccomanda all’inquilino di ‘prendere in consegna la cosa, di conservarla con la diligenza del buon padre di famiglia’ e di dare il corrispettivo nei termini convenuti.

Ecco, se il proprietario si ricordasse sempre che in cambio di un canone fisso lascia all’inquilino il godimento del suo bene e se l’inquilino usasse sempre la diligenza di un buon padre di famiglia nell’utilizzo della casa, probabilmente ci sarebbero meno controversie da gestire.

Articolo creato 9

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto