fbpx

 4  COSE CHE DEVI SAPERE PRIMA DI COMPRARE CASA

1. Stabilisci il tuo budget :

Se hai deciso di comprare casa, la prima cosa da fare in assoluto  è senza dubbio quella di sapere la tua disponibilità economica. Devi tener conto che oltre al costo della casa, dovrai sostenere delle spese accessorie. 

Pertanto sarà fondamentale recarsi presso la tua Banca per comprendere quanti e quali tipi di mutuo bancario esistono attualmente sul mercato e a quali condizioni. Chiedi  quale somma massima ti verrà erogata, in base al tuo reddito, e alla tua situazione familiare e analizza la tua situazione personale per stabilire se sarai in grado di sostenere nel corso degli anni la rata di mutuo. 

Fatto! A questo punto somma l’importo del mutuo che la Banca è disposta ad erogarti con il capitale che vuoi mettere a disposizione per l’acquisto della casa.                              Questo è il tuo budget

Potete anche richiedere una consulenza ad un Broker , che ti potrà prospettare dei possibili scenari. A tal proposito, la Centrocasa, potrà metterti a disposizione una consulenza GRATUITA  previo appuntamento telefonico in base alle disponibilità del Broker.

Il broker inoltre sarà in grado anche di quantificare le spese accessorie per l’accesso al mutuo.

Consiglio:Prima di incontrare  il broker, recati presso la tua Banca, oltre ad informati sulle condizioni di mutuo e avere un parere di fattibilità provvisorio, chiedi nel dettaglio tutte le spese accessorie. Al termine dell’incontro avrai tutti i dati economici necessari per valutare quello che è meglio per te.!!!

2. Individua la tipologia di abitazione in base al budget  

Dopo avere avuto informazioni e impressioni positive da parte della tua banca e/o di un Broker , la seconda cosa da fare è quella di chiarirsi meglio le idee, devi essere realista, questo significa che in base alle tue possibilità economiche, puoi iniziare a decidere quale tipo di immobile potrà soddisfare le tue esigenze. Questo è un’altro passo fondamentale nella tua ricerca.

L ’acquisto di una casa è spesso un compromesso tra cio’ che si desira e ciò che il mercato realmente propone.                     Non esiste la casa perfetta. 

Devi capire in base al BUDGET che hai a disposizione, quale tipologia di immobile potrai cercare per  soddisfare le tue esigenze. Non serve visionare 5/10/20  immobili, serve visionare un numero giusto di immobili, che bene o male rispecchiano le caratteristiche principali alle tue esigenze. Eviterai di perdere tanto tempo confrontando tramite i portali immobiliari e i social network solo ed esclusivamente le proposte immobiliari che soddisfano le tue esigenze, senza perderti nell’ oceano di tutti gli immobili in vendita. 

E una volta individuato l’immobile, potrai procedere a stipulare una proposta d’acquisto.

Consiglio: Inevitabilmente questa ricerca ti porterà a contattare un’ Agenzia immobiliare e a dover corrispondere delle provvigioni. Detto questo ti devo anche dire che la Centrocasa ha nel suo DNA la collaborazione con altre Agenzie Immobiliari della zona, se ritieni che  Centrocasa  sia un’ agenzia, seria e onesta, ti potremo offrire un servizio di ricercare per te con la collaborazione di altre Agenzie Immobiliari, l’immobile attualmente presente sul mercato che soddisfi le tue esigenze sia economiche che temporali. Noi metteremo la nostra esperienza maturata fin dal lontano 1989 per seguirti passo passo avendo sempre e solo un’ unico interlocutore. 

3. Quali documenti devi richiedere al tuo venditore / Agente Immobiliare

Hai trovato la casa che rispecchia le tue esigenze ?  Bene!! Prima di sottoscrivere una proposta di acquisto irrevocabile, è fondamentale verificare, insieme all’ Agente Immobiliare ( oppure se trattasi di compravendita tra privati, farsi consegnare dal proprietario per la verifica ) almeno i seguenti documenti:

  1. atto di provenienza (verifica che la provenienza /rogito/successione/donazione sia tutta in ordine e pretendi che tutti i comproprietari firmino la tua proposta per  accettazione)
  2. conformità catastale (verifica che la scheda catastale sia conforme allo stato di fatto in cui attualmente si trova l’immobile)
  3. certificato di agibilità (verifica che l’immobile ne sia dotato e/o che il proprietario si impegni a consegnarlo entro o contestualmente alla stipula del rogito notarile)
  4. Attestato di prestazione energetica (devi prendere visione della documentazione ed essere stato informato sulla stessa, prima della proposta di acquisto)
  5. Ispezione ipotecaria (chiedi al tuo Agente Immobiliare di effettuare una verifica in tempo reale della situazione ipotecaria, se invece la compravendita è tra privati, o ti fidi di quel che dice il tuo venditore ( non farlo mai!! ) oppure fai in modo di avere dal tuo venditore tutti gli estremi necessari per poter effettuare personalmente te la ricerca e la verifica che sia tutto in ordine).
  6. Spese condominiali (pretendi almeno l’ultimo verbale dell’ assemblea, con preventivo e consuntivo dell’ ultima gestione e verifica le spese condominiali ordinarie. Controlla se ci potrebbero essere delle spese straordinarie in previsione, ma non ancora deliberate)

 Consiglio: Se ti trovi in fase di trattativa in una compravendita tra privati e hai bisogno di una consulenza per verificare quanto sopra, non esitare a chiamarci. Stabiliremo un piccolo compenso e ti seguiremo passo passo fino al rogito notarile. 

4.Trattativa / proposta d’acquisto

E’ forse l’aspetto a cui bisogna sottoporre maggior attenzione, e non come molti pensano solo al prezzo da offrire, ma anche e soprattutto alle condizioni della proposta. Se NON vuoi trovarti in una  posizione di svantaggio nei confronti del tuo venditore non sottoporre la proposta all’ approvazione del mutuo. (chi potrebbe essere interessato a venderti la propria abitazione ad un buon prezzo per te e ….. forse… magari….la comprerai, se la Banca ti concederà il mutuo? ) oppure ad altre condizioni sospensive. Se hai seguito attentamente i punti 1. e 3. sopracitati, quindi conosci il tuo budget (spese accessorie incluse) e hai preso visione di tutta la documentazione relativa all’immobile, penserai solo alla trattativa economica. Ti troverai in questa fase in posizione di vantaggio, ma per sfruttare al massimo questo vantaggio devi conoscere le reali intenzione del venditore. Chi vende casa si trova in una situazione particolare della sua vita e tu devi conoscere il segreto che custodisce, in modo da poter soddisfare le sue esigenze a discapito di altre che per te possono essere più convenienti. In fondo è come una partita a poker. Un esperto e navigato Agente Immobiliare troverà sicuramente il punto di pareggio per garantirti una compravendita sicura e senza rischi. 

Consiglio: Se nella tua trattativa di compravendita tra privati hai bisogno di  assistenza per poter ottenere la miglior condizione economica e/o temporale, non esitare a chiamarmi. Metterò a tua disposizione la mia esperienza ultra trentennale per garantire una compravendita in sicurezza. Stabiliremo un piccolo compenso e ti seguirò passo passo accompagnandoti fino al rogito notarile. 

Articolo creato 9

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto